art 1 comma 3 dpr 472 96

by art 1 comma 3 dpr 472 96

NORMATTIVA

art 1 comma 3 dpr 472 96

NORMATTIVA

NORMATTIVA

L’art.3 del DPR 184/2006, com’è noto, prevede la partecipazione al procedimento di accesso di soggetti eventualmente controinteressati, individuati tali dall’amministrazione che riceve l ... Tuttocamere – D.P.R. n. 642/1972 – TARIFFA - ALLEGATO A –Parte Ia – 1° Gennaio 2014 – Pag.3/40 1-bis-1. Altri atti rogati, ricevuti o autenticati da notai o da altri pubblici ufficiali sottoposti a registrazione con procedure telematiche e loro copie 3 della L.R. n. 90 del 1998, poi modificato dall'art. 1, comma 3, L.R. n. 66/2001, nuovamente modificato dall'art. 25, comma 3, L.R. n. 6/2005, successivamente sostituito dall'art. 1, comma 29, L.R. n. 16/2006 ed infine cosi' numerato e modificato dall'art. 9, comma 1, L.R. 8 novembre 2006, n. 33. Il testo originario era cosi' formulato: ''Al ... Decreto del Presidente della Repubblica del 14/08/1996 n. 472 Titolo del provvedimento: Regolamento di attuazione delle disposizioni contenute nell'art. 3, comma 147, lettera d), della legge 28 dicembre 1995, n. 549, relativamente alla soppressione dell'obbligo della bolla di Art. 1 Contabilità di magazzino. 1. Le scritture ausiliarie di magazzino di cui alla lettera d) dell'articolo 14, primo comma, del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 600, devono essere tenute a partire dal secondo periodo d'imposta successivo a quello in cui per la seconda volta consecutivamente l'ammontare dei ricavi di cui all'articolo 53 del decreto del ...

Fog.it Diritto dei trasporti e della navigazione

Fog.it Diritto dei trasporti e della navigazione

Art. 96 DPR 380-2001 (Accertamento delle violazioni) 1. I funzionari, gli ufficiali ed agenti indicati all'articolo 103, appena accertato un fatto costituente violazione delle presenti norme, compilano processo verbale trasmettendolo immediatamente al competente ufficio tecnico della regione. circostanze indicate al comma 1, anche a seguito di segnalazione da parte di altro pubblico ufficio, avvia il procedimento di cancellazione dell'impresa ai sensi del comma 3. 3. L'ufficio del registro delle imprese, rilevata una delle circostanze indicate al comma 1, lettere a), b), c) e d), mediante Nella sezione FISCO VARIE dell'area Download è disponibile un foglio di lavoro in Excel per il calcolo dell'avviamento ai sensi dell'art. 2 comma 4 D.P.R. 460/96. Altri utenti hanno acquistato

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 14 AGOSTO 1996, N. 472

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 14 AGOSTO 1996, N. 472

La commissione istituita dall'art. 7 della legge, con sede presso la capitaneria di porto, dà parere: 1) sugli argomenti indicati da leggi o regolamenti; 2) sulle questioni di massima interessanti la pesca marittima nell'ambito del rispettivo compartimento; 3) sugli schemi di provvedimenti, relativi alla disciplina locale della pesca. ARTICOLO 381 DEL DPR N. 495/1992 A seguito delle modifiche introdotte dal D.P.R. 30 Luglio 2012 Il testo dell'art. 381 D.P.R. n. 495/1992 risulta essere il seguente: ART. 381. Strutture, contrassegno e segnaletica per la mobilità delle persone invalide (articolo 188 cds). 1. 2. I soggetti di cui al comma 1 devono, entro tre anni dalla data di entrata in vigore del presente decreto, frequentare il corso di cui all'articolo 10, comma 2, la cui durata è fissata in 60 ore. 3. Copia degli attestati di cui al comma 1, lettere a) e b), deve essere trasmessa all'organo di vigilanza territorialmente competente. Art. 20.

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 14 agosto 1996, n ...

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 14 agosto 1996, n ...

Decreto Legislativo 18 dicembre 1997, n. 472 "Disposizioni generali in materia di sanzioni amministrative per le violazioni di norme tributarie, a norma dell'articolo 3, comma 133, della legge 23 dicembre 1996, n. 662" Il Ministero delle Finanze, non risolve il problema in modo esaustivo ma, con l’emanazione del DPR 31 luglio 1996 n. 460, fissava le modalità di applicazione dell’accertamento con adesione in materia di imposta di registro ed all’ art. 2 comma 4 del detto decreto, le modalità del calcolo del valore dell’avviamento delle aziende ai ... Decreto legislativo del 18 dicembre 1997 n. 472 - Disposizioni generali in materia di sanzioni amministrative per le violazioni di norme tributarie, a norma dell'articolo 3, comma 133, della legge 23 dicembre 1996, n.662. Pubblicato in€ Gazzetta Ufficiale €n.€5 €del€8 gennaio 1998 €-€supplemento ordinario Preambolo Preambolo ...

IVA - BOLLETTE DI ACCOMPAGNAMENTO - ABROGAZIONI DELLA ...

IVA - BOLLETTE DI ACCOMPAGNAMENTO - ABROGAZIONI DELLA ...

MAGGIO 2020 - Regione Abruzzo - O.P.G.R. n. 60 del 15.05.2020 - Nuove disposizioni recanti misure urgenti per la prevenzione e la gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019 - Ordinanza ai sensi dell'art. 32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in materia di igiene e sanità pubblica (misure straodinarie in tema di assistenza protesica). Art. 96 DPR 115-2002 (Decisione sull'istanza di ammissione al patrocinio) 1. Nei dieci giorni successivi a quello in cui è stata presentata o è pervenuta l'istanza di ammissione il magistrato davanti al quale pende il processo o il magistrato che ha emesso il provvedimento impugnato, se procede la Corte di cassazione, verificata l'ammissibilità dell'istanza, ammette l'interessato al ... variazione di uno dei dati elencati al comma 1, oppure la cessazione dell'attività, rapportata all'allontanamento dell'ultimo animale, consegnando il registro di cui all'art. 3 e le informazioni di cui agli articoli 3 e 10. 7. Le aziende continuano a figurare nell'elenco di cui al comma 1 finché non siano trascorsi i tre NOTE Art 3, comma 2: si vedano D.M. 30 maggio 1997 "Elenco delle norme armonizzate adottate ai sensi del comma 2 dell'art. 3 del decreto del Presidente della Repubblica 24 luglio 1996, n. 459: "Regolamento per l'attuazione delle direttive del Consiglio 89/392/CEE, 91/368/CEE, D.P.R. 3 novembre 2000, n. 396 (1). Regolamento per la revisione e la semplificazione dell'ordinamento dello stato civile, a norma dell'articolo 2, comma 12, della L. 15 maggio 1997, n. 127. IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Visto l'articolo 87 della Costituzione; Visto l'articolo 17, comma 2, della legge 23 agosto 1988, n. 400; 3. Il sistema di chiamata di cui all'art. 1 deve essere posto in luogo accessibile e contrassegnato con il simbolo di "accessibilità condizionata" secondo il modello di cui all'allegato B. 4. Uffici, sale per riunioni, conferenze o spettacoli, posti telefonici pubblici ovvero apparecchiature quali ascensori e telefoni che assicurano servizi di ... gli Stati membri (Circolare del Ministero delle Finanze n. 2/585001 del 5/1/93, e art. 10, comma 2 bis, D.L. 23/2/95 n. 41 convertito nella L. 22/3/95 n. 85). La data di effetto delle disposizioni sull'abrogazione della bolla e' il 27 settembre 1996, quindicesimo giorno successivo alla pubblicazione del decreto 472/96 sulla Gazzetta Ufficiale. media.directio.it (2) Comma aggiunto dall’art. 1-bis, comma 10, della L. 30 luglio 2004, n. 191, di conversione del D.L. 12 luglio 2004, n. 168 – In vigore dal 1° agosto 2004 . (3) A tale proposito si veda il Provvedimento dell’Agenzia delle entrate 5 maggio 2005 , pubblicato nella G.U. n. Decreto legislativo del 18 dicembre 1997 n. 472 - Disposizioni generali in materia di sanzioni amministrative per le violazioni di norme tributarie, a norma dell'articolo 3, comma 133, della legge 23 dicembre 1996, n.662. Pubblicato in€ Gazzetta Ufficiale €n.€5 €del€8 gennaio 1998 €-€supplemento ordinario Articolo 13 - Ravvedimento. - con l'art. 13, comma 2 che "Il comma 5 dell'articolo 96 del testo unico delle imposte sui redditi, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917, come modificato dall'articolo 1 del presente decreto, si applica anche agli interessi passivi e oneri finanziari assimilati che al termine del periodo d'imposta in corso al 31 dicembre 2018 non sono stati dedotti per ... Art. 1. 60. Al di fuori dei casi previsti al comma 56, al personale e' fatto divieto di svolgere qualsiasi altra attivita' di lavoro subordinato o autonomo tranne che la legge o altra fonte normativa ne prevedano l'autorizzazione rilasciata dall'amministrazione di appartenenza e l'autorizzazione sia stata concessa. 31/12/96 Tipologia: Normativa italiana Stampa Stampa ... 4 Comma così modificato dall´art. 3, comma 1, d.lg. 28 dicembre 2001, n. 467. ... il trattamento dei dati indicati al comma 1. 3-bis. 30 Nei casi in cui è specificata, a norma del comma 3, la finalità di rilevante interesse pubblico, ... Art. 16. Abrogazione di norme. 1. Sono abrogati: a) gli articoli da 41 a 49, 58, 61, primo comma, primo periodo, limitatamente alle parole "o del separato avviso di cui al terzo comma dell'articolo 58", e secondo periodo, 73-bis, commi secondo, quarto e quinto, del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633; In riferimento alle disposizioni dell'articolo 1 del presente regolamento, sono abrogati l'articolo 27 della legge 4 gennaio 1968, n. 15, l'articolo 77, ultimo comma del Dpr 14 febbraio 1964, n. 237, come modificato dall'articolo 22 della legge 24 dicembre 1986, n.958 e il primo comma dell'articolo 24 della legge 13 aprile 1977, n. 114. Comma sostituito dall’art. 1, comma 5 del D. Lgs. 4 maggio 2017, n. 76 e s.m. 16) I commi da 9- bis a 9-sexies sono stati aggiunti dall’art. 1 del D. Lgs. 14 maggio ARTICOLO 1 (Finalità della scuola di specializzazione) 1. Per conseguire le finalità di cui all'articolo 4, comma 2, della legge 19 novembre 1990, n.341. è istituita la Scuola di specializzazione per la formazione degli insegnanti di scuola secondaria. L. 4 aprile 2012, n. 35, ha disposto (con l'art. 17, comma 4-quater) che "Le disposizioni di cui ai commi 4-bis e 4-ter acquistano efficacia a far data dal 1º gennaio 2013". Art. 3 Comunicazioni allo straniero 1. Le comunicazioni dei provvedimenti dell'autorita' giudiziaria 1. Il cancelliere trasmette di ufficio, per l'esecuzione, all'ufficiale dello stato civile copia dei decreti emessi a norma degli articoli 96, comma 3, e 98, comma 3. Altrimenti gli atti suddetti sono acquisiti dall'ufficiale dello stato civile su richiesta anche verbale di chiunque vi ha interesse. Titolo XII Delle annotazioni. Art. 102 3 indice 5 introduzione dpr 459/96 – linee guida 7 1.1 premessa 9 1.2 immissione sul mercato e messa in servizio 11 1.3 macchine giÀ in servizio alla data di entrata in vigore del dpr 459/96 (macchine usate) 14 1.4 attivitÀ di vigilanza: modalitÀ operative 20 1.5 chiarimenti e ulteriori precisazioni sulle modalitÀ di intervento degli organi di vigilanza delle aziende Vista la legge 28 novembre 2005, n. 246 e, in particolare, l'art. 14: comma 14, così come sostituito dall'art. 4, comma 1, lettera a), della legge 18 giugno 2009, n. 69, con il quale è stata conferita al Governo la delega ad adottare, con le modalità di cui all'art. 20 della legge 15 marzo 1997, n. 59, Analizziamo le agevolazioni per chi è possessore della legge 104 art. 3 comma 1, per se e per chi assiste un familiare con disabilità, rispondendo ad un quesito di un nostro lettore:. Buongiorno ... L’art.1 del DPR 472/96 al comma 3, così cita: Il documento previsto dall'articolo 21, comma 4, terzo periodo, lettera a), del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633, contiene l'indicazione della 1. I lavoratori autonomi sono puniti con l'arresto fino ad un mese o con l'ammenda da lire quattrocentomila a lire un milione e duecentomila per la violazione degli articoli 7, comma 1, e 12, comma 3. Art. 24. Oneri. 1. Art. 3 Soggetti delle norme. All'osservanza delle norme del presente decreto sono tenuti coloro che esercitano le attività indicate all'art. 1 e, per quanto loro spetti e competa, i dirigenti, i preposti ed i lavoratori in conformità agli art. 4, 5 e 6 del decreto del Presidente della Repubblica 27 Aprile 1955, n. 547.

Leave a Comment:
Andry
Campo d’applicazione del DPR 503 96. Il DPR 503 96 fissa all’art. 1 una nozione esaustiva di “barriere architettoniche”, che comprende: gli ostacoli fisici che sono fonte di disagio per la mobilità di chiunque ed in particolare di coloro che, per qualsiasi causa, hanno una capacità motoria ridotta o impedita in forma permanente o temporanea;
Saha
4. Comma sostituito dall'art. 8, comma 1, lett. a), D.Lgs. 26 gennaio 2001, n. 32; a norma del comma 3, del medesimo art. 8, tali disposizioni si applicano ai ruoli resi esecutivi a decorrere dal ... Servizio di documentazione tributaria
Marikson
Al comma 3 dell'art. 1 del Decreto del Presidente della Repubblica del 14 agosto 1996 n. 472 si stabilisce che "Il documento previsto dall'art. 21, quarto comma, secondo periodo, del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633, contiene l'indicazione della data, delle generalita' del cedente, del cessionario e dell'eventuale ... DECRETO LEGISLATIVO 18 dicembre 1997, n. 472 Disposizioni generali in materia di sanzioni amministrative per le violazioni di norme tributarie, a norma dell'articolo 3, comma 133, della legge 23 dicembre 1996, n. 662. (GU n.5 del 8-1-1998 - Suppl. Ordinario n. 4 ) DPR 695 ART 1-7 - Studio Salerno
Search
Dpr 403/98 : regolamento attuazione legge Bassanini ...